Monthly Archives: aprile 2010

La me frunti

A guardari sta frunti pari un scoghiu dunni ci rumpi l’unna di lu mari; ci sù spaccazzi chini di curdoghiu e patacchi di suli, tantu amari! Putissi giudicalla, ma nun voghiu, la cunsignu a li nostri marinari chi a forza di bistemi e di prièri fabricaru sti versi mei...

spacer