Monthly Archives: dicembre 2011

Sicilia Sicilia Sicilia …

. Ti staiu dedicannu sti quattru paroli di cuntu, virennu a Tia, li to’ gioi e stu ranni tramuntu… . Na lo iornu, lu suli chi ti rifletti fa ri Tia, Isola di tantu culuri, na terra unni i casi,fatti ri tistetti, si inchinu chini chini di ciuri! ....

spacer

Sogno di primavera

L’ aurora dipinge su tela i colori del buio Cammino per alture che sovrastano il mare Diviene greve il mio dolore fra cipressi e querce secolari La quiete non dimora nè a valle nè a monte ma su dolci colline colorate d’infanzia S’alza piano il vento, pervade ogni anfratto...

spacer

Pensando a te, Sciacca – Un viaggio tra terra, cielo e mare

Il viaggiatore aspetta la tua comparsa, il principio della tua ombra, del tuo volto, una tua apparizione. All’interno del pullman attende paziente, ti immagina, ti disegna ideologicamente nella testa. Un’idea. Una lunga striscia grigia si ripete monotona davanti ai suoi occhi, ai lati, ripetitive e veloci terre di ulivi,...

spacer

AFFOGARE NEL VINO … O MEGLIO NELL’ACQUA!

Molti, delusi da qualche amore, affogano nel vino il proprio dolore. Immagino che tutti abbiamo provato una cocente delusione, prima o poi. Una persona che sembra interessante, sotto molti aspetti, diventa improvvisamente peggio di un estraneo. Eppure il nostro cuore batteva quando ci guardava, ogni qualvolta sussurrava qualcosa verso...

spacer

A mafia

Unn’arrinesci a vidirla, si nni stà sempri ammucciata e quannu è pedi pedi è bona camuffata. Tutti a ciamammu mafia e tutti a cunnannammu, ma sulu chi paroli, chi fatti ni scantammu. A mafia pedi unn’hava e sula un pò caminari. Unn’hava mancu manu e sula un po’ sparari....

spacer

Murmurii di vita

Piunchi raj, di ‘n suli di Nuvembri, càlunu supra a sta terra assuppata di suduri suttamisu a lu burgisi e di lacrimi salati di minera. Pirchì m’allanzunu i ricordi? Forsi pi scurdari lu prisenti chi campa la so vita a li bordi; ncuddatu a li peni di la genti....

spacer

NEMICA

Sei stata per me una rosa , ma con molte spine, che mi hanno trafitto l’animo e mi hanno fatto piangere lacrime di dolore. Il piacere della tua bellezza ed il ricordo dei momenti felici sono stati cancellati dal male che mi hai fatto. Sei diventata una arpia che...

spacer

AMORE E VENERAZIONE

L’avevo conosciuta e m’ero innamorato di lei in autunno, in una casa di campagna in Toscana dove ci eravamo ritrovati in una comitiva di giovani ed allegri amici per la raccolta delle olive. Era un divertimento passare da un albero all’altro sul fianco argenteo di una collina, stendere le...

spacer

Magie delle notti …

E a notti si susseguono altre notti notti come botti piene di vino e buie dove i passeri non volano con onde pigre e lente alla battigia nel mentre lo scirocco porta in secco la sabbia berbera del mitico Marocco…  . Dormono i pensieri sulle amache dei silenzi non...

spacer

Storia di na vita arrubbata e scurdata

Avìa finutu di sturiari e cu Mariuccia misu a ghiucari, na bambola di pezza chi stava notti e jornu nnè so vrazza. ‘Ntenta a falla ballari, ririri e schirzari mancu s’havia addunatu di n’omu ‘ncappucciatu chi nnà quattru e quattr’ottu l’havia pigghiatu e futtutu rintra un saccu. Ddà, rintra...

spacer

L’AQUILA D’EUROPA

Da quale parte della terra arrivi, per far conoscere a tutti i tuoi istinti cattivi? Non ho nessun’origine, né nazionalità. Quello che vi posso dire è questo: di voi non avrò pietà. Non sono una persona, non sono un domestico animale, ma di certo ho un coraggio naturale e...

spacer
spacer

Il derby

Sabato 25 Febbraio   Ragazze, avete chiamato papà? E’ nello studio guarda la partita in tv come al solito. Scuotendo la testa Anna aveva raggiunto il marito le spiaceva il tono della figlia ma come darle torto, l’hobby del marito privava le figlie di attenzioni, di momenti di affettuosa...

spacer